Villa del Prefetto

Uno scrigno di verde e di storia predomina in centro città, un immenso giardino che si articola in scarpate scoscese, delimitate da un percorso a serpentina, e una serie di gradinate che conferiscono alla villa, nel loro insieme, la struttura di un tipico giardino all’italiana.
La villa del Prefetto - oggi di proprietà della Provincia di Potenza - sorge su un’area anticamente di proprietà del convento di San Francesco d’Assisi, nel cuore antico della città lucana, e vi si accede da due punti: via IV novembre, proprio a ridosso del palazzo della Prefettura, e via Mazzini.
Si tratta di uno degli spazi verdi più storici e affascinanti di Potenza, in cui si può passeggiare, godere del fresco sulle panchine collocate lungo i viali, e assistere, soprattutto in estate, ad eventi dal respiro culturale. In seguito ad alcuni lavori di ampliamento e restauro, cui è stato sottoposto nel tempo il palazzo della Prefettura, anche l’esteso giardino ha subito interventi di manutenzione, tra lavori murari, sistemazioni di viali, piantagione di alberi, opere di giardinaggio, abbellimento e costruzione di un campo di pallacorda, tali da conferire alla villa lo schema dei nobili giardini italiani rinascimentali.
Terrazzi, balaustre, pareti di sostegno e scalinate di collegamento ne hanno disegnato la sublime caratteristica.

sedi
Centro
Via Mazzini 84