Palazzo Pignatari

Proprio di fronte a palazzo Loffredo si può ammirare palazzo Pignatari (XVI secolo), sull'omonima piazza. La sua originaria funzione era quella di cavallerizza dei conti de Guevara di Potenza. Prima di essere ereditato dai Pignatari (1800), il palazzo viene acquisito nel tempo da diverse famiglie: i conti Loffredo (1604), gli Addone, i Ciccotti. A caratterizzarlo è il portale in conci di pietra a bugne che immette sul cortile interno. Il palazzo è ancora abitato.

sedi
Sopra Potenza
Largo Raffaello Pignatari