Palazzo del Fascio

La realizzazione dell'attuale edificio si colloca tra il 1926 e il 1928 e oggi è sede del Consiglio comunale di Potenza. Quello che puoi ammirare non è però il palazzo originario, il quale nel XV secolo ospitava la cappella di San Nicola e diventò, nel XVIII secolo, teatro cittadino. Abbattuta agli inizi del XX secolo, la vecchia struttura lascia il posto all'edificio in stile neoclassico del Partito fascista. Si può notare che il palazzo conserva ancora i resti di un'altra cappella, quella della Madonna del Carmine. All'angolo dell'edificio frontale, tra via Cesare Battisti e piazza Matteotti, si distingue una colonna a fusto liscio decorata con un putto in preghiera.

sedi
Sopra Potenza
Piazza Matteotti